Ulcere da decubito

Pubblicato il 30 settembre, 2013, in: Rubrica, Strumenti da

Le ulcere da decubito sono lesioni della pelle e dei tessuti più profondi, che insorgono nelle parti del corpo più a lungo soggette a pressione durante una protratta permanenza a letto o in posizione seduta.

I pazienti più a rischio sono quelli impossibilitati o limitati a muoversi in modo autonomo. Le localizzazioni più ricorrenti delle ulcere (che variano comunque a seconda della posizione assunta più frequentemente dal malato) sono la regione sacrale (l’area dove si congiungono i glutei), la nuca e i talloni.

Le lesioni possono comparire ed evolversi in modo molto rapido; una volta che si sono formate sono difficili da trattare e spesso risultano inguaribili. Nelle persone a rischio, la sollecita adozione di provvedimenti di carattere preventivo riveste quindi notevole importanza.

 

Quindi un ulcera è la perdita di sostanza dei tessuti molli conseguente ad ISCHEMIA assoluta e persistente di un determinato distretto corporeo, per collabimento del suo letto capillare tra piani ossei e superficie cutanea su cui si esercitano forze di compressione e/o trazione.

PAZIENTI A RISCHIO:

  • Neoplastici
  • denutriti
  • miastenici
  • sclerosi multipla
  • mielosi
  • diabetici
  • portatori di apparecchi gessati

Prevenire e curare il decubito è uno degli sapetti più importanti per il benessere della persona.

Molte patologie o situazioni di handicap se non vengono definite dal punto di vista della prevenzione al decubito rischiano di vanificare il lavoro riabilitativo.

 

Presso i nostri punti vendita è possibile reperire materassi e cuscini ANTIDECUBITO realizzati appositamente per evitare la formazione di ulcere da decubito.

 

Condividi!
быстрые займы на карту через интернет